Beijng: pics!


Ieri tornavo a casa: saran state le 11 e 30 massimo e la strada per arrivare al quartiere dove vivo, teatro di mille lavori di rimodernamente questi giorni, era avvolta da una nube di nebbia tossica dovuta a diversi rulli che stavan rifacendo l'asfalto. Pechino cerca di rinnovarsi ad una velocità paurosa in preparazione alla olimpiadi e persino un quartiere lontano dal centro (anche se popolato da molti stranieri, in maggior parte universitari) come wudaokou 五道口 è preso di mira dai lavori che vanno avanti ininterrottamente ormai da un bel
po'. La gente comune, stranamente, sembra non
curarsene: intraprende slalom assurdi in auto tra i tombini sopraelevati, rischiando di investire pedoni che, come se nulla fosse, scendono e salgono da marciapiedi fatiscenti occupati da camion e materiali vari. Quello che colpisce sono soprattutto le ragazze cinesi: coscienti delle loro belle gambe, affusolate e snelle, mettono spesso tacchi vertiginosi e minigonne, camminando tra buche, pozzanghere, muretti e bici da scavalcare e carretti in controsenso a tutta velocita' da evitare. Ma i tacchi non erano scomodi?!





























Alcune foto della Beijing tradizionale: la prima e' il faccione di Mao in Piazza Tiananmen 天安门, la seconda una visuale dal Palazzo d'estate 颐和园

















Lavori in corso a 东王路 la via dove abito, in piena notte (ovviamente il rumore era impressionante!)





















Tipici paesaggi urbani delle periferie di Beijing

1 comment:

DavUd said...

Opá! Finalmente qualche foto!

Sei in un posto che per molti (me compreso) é difficile da immaginare tanto è distante ..in tutti i sensi.

Spero che diventi un'abitudine :-)

ciauz

Free Blog Counter