è dura accettare una sconfitta..
ammettere che non sei invincibile come credevi, essere sincero con te stesso..
la cosa peggiore è che è realtà, nient'altro..
forse è questo che caratterizza il mondo degli adulti, la serietà, la delusione che permea l'aria..
l'aver ricevuto troppi colpi sui denti, alla bocca dello stomaco, tra lo sterno e i muscoli addominali, punto vitale non difendibile, che ti toglie il respiro e tu, puff ,KO
starsene sul divano è più comodo, non vi sembra?!
il sudore puzza e la stanchezza è insopportabile, viva il quieto vivere..
lentamente prendi coscienza di non essere quello che hai sempre sognato, sperato, voluto ESSERE. non dipende da te. o forse sì, sai?! beh non ti è dato saperlo in ogni caso, il dubbio è atroce. prima di ricevere una brutta notizia è l'ansia che ti butta giù, mica la brutta notizia. quella l'affronti, te ne fai una ragione.
la procrastinazione come ragione di vita.
.. e a furia di sconfitte la vita non è più una musica punk, o al massimo punk melodico quando sei innamorato, no, è musica soft, bella, come il jazz o il blues, ma è SOFT, cazzo.
e a me la musica soft non piace. NON MI PIACE, LO VOLETE CAPIRE.

SCONFITTO sì, ma stupido. più di prima, testardo, non imparo. mi rialzo. non guarisco. non mollo.
sono il fanciulletto di leopardi incazzato nero. ingordo di emozioni, di esperienze, sensazioni scommesse autodistruttive..

1 comment:

mojorising said...

...tutte le volte che cammini per strada, guardi le macchine che passano e speri che tutto esploda. tutte le volte che valichi quel limite pericoloso dentro di te, che sprigioni pensieri malsani e desideri nascosti, e non hai nessuna intenzione di guarire. tutte quelle volte guardi la tua bottiglia, e il fondo non lo trovi mai. devi riemergere. spacca il vetro, fai un altro sorso, riempi i polmoni. comunque si... la musica soft fa schifo.

Free Blog Counter